Luigi Albani

Nato a Bergamo, si è diplomato in pianoforte e canto presso i conservatori di Brescia e Bergamo. Svolge tra il 2001 e il 2006 attività stabile presso il Teatro Donizetti di Bergamo e il Teatro Comunale di Piacenza. Intensa l’attività di collaborazione con numerosi teatri tra i quali il Carlo Felice di Genova, il Grande di Brescia, il Comunale di Modena. Si dedica sia al repertorio operistico che cameristico e sacro, partecipando come solista alle produzioni di affermate formazioni corali e strumentali. Ha collaborato con l’Orchestra sinfonica nazionale della RAI per I Maestri Cantori di Norimberga di Wagner diretta da J.Tate. Da ricordare inoltre l’esecuzione del Requiem di Verdi al Teatro Comunale di Piacenza diretta da M.Rostropovich. Nel 2006 debutta come solista al Teatro Donizetti nella stagione autunnale nelle opere Roberto Devereux, Anna Bolena e Lucia di Lammermoor, che lo impegnano in una tournée in Giappone, dove si esibisce nelle più importanti città. Nel 2006 è impegnato nell’opera Rigoletto, dove ricopre il ruolo principale del Duca di Mantova, riscuotendo notevole successo di pubblico e critica. Vincitore per tre volte consecutive dell’audizione all’Arena di Verona come artista del coro, nel  2007 vince il Concorso internazionale per artisti del coro del Teatro alla Scala, diventando artista stabile. Fra i ruoli interpretati ricordiamo inoltre Don Gaspard nell’opera La favorite di Donizetti,  Alfredo ne La Traviata di Verdi, Nemorino ne L’Elisir d’amore di Donizetti, e Rodolfo ne La Bohème di Puccini.